Vai a sottomenu e altri contenuti

Legge 21 maggio 1998, n. 162, art. 1, comma 1, lett. c) Piani personalizzati di sostegno in favore delle persone con gravi disabilità.

Data pubblicazione on line: 29/01/2021

DESTINATARI:

Sono destinatari dei piani personalizzati esclusivamente le persone in possesso di certificazione della disabilità di cui all'articolo 3, comma 3 della L.104/1992 ALLA DATA DEL 31.03.2021 o che hanno effettuato la visita entro il 31.03.2021 la cui certificazione definitiva sia stata rilasciata successivamente a tale data.
I Piani Personalizzati, predisposti dal Servizio Sociale comunale in collaborazione con le famiglie e, ove fosse necessario, con i servizi sanitari, possono prevedere:
- servizio educativo
- assistenza personale o domiciliare
- accoglienza presso centri diurni autorizzati ai sensi dell'articolo 40 della L.R. 23/2005 e presso centri diurni integrati di cui al D.P.R. 14.01.1997 e alle deliberazioni
della Giunta regionale in materia di residenze sanitarie assistenziali e di centri diurni integrati, limitatamente al pagamento della quota sociale.
- soggiorno per non più di 30 giorni nell'arco di un anno presso strutture autorizzate ai sensi dell'art. 40 della L.R. 23/2005 o presso residenze sanitarie assistenziali
autorizzate, limitatamente al pagamento della quota sociale.
- attività sportive e/o di socializzazione


MODALITÀ DI GESTIONE DEL PIANO:

Le modalità di gestione del progetto restano invariate rispetto alla precedente annualità pertanto si potrà scegliere tra la gestione indiretta (gestita dalla famiglia) o la modalità diretta (gestita dal Comune).
Poiché l'obiettivo della legge 162/1998 è di alleggerire il carico assistenziale e sostenere le responsabilità di cura familiare la gestione del progetto non può essere affidata ai parenti conviventi né a quelli indicati all'art. 433 del Codice Civile.


MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

I cittadini interessati, in possesso dei requisiti sopraccitati, possono presentare domanda di predisposizione del Piano Personalizzato entro e non oltre il 31.03.2021, sul modello di domanda predisposto dal Comune, allegando la presente documentazione:
1) Domanda di ammissione secondo lo schema allegato al presente Bando (Allegato A);
2) Copia del verbale di certificazione attestante il riconoscimento dell'handicap grave ai sensi dell'art. 3 comma 3 della Legge n° 104/92 alla data del 31.12.2020;
3) Copia del documento di identità in corso di validità del richiedente e/o del destinatario del piano;
4) Scheda Salute (Allegato B) debitamente compilata e sottoscritta dal Medico di Medicina Generale o pediatra di libera scelta e/o altro medico della struttura pubblica o medico convenzionato che ha in cura la persona con disabilità - gli eventuali costi sono a carico del richiedente;
5) Certificazione ISEE 2021 aggiornata ai sensi della L. 89 del 26.05.2016 art. 2 sexies e del Decreto interministeriale n. 146 del 01.06.2016 ( ISEE per prestazioni sociosanitarie ai sensi dell'art. 6 del DPCM 159/2013).
6) Per i tutori e gli amministratori di sostegno: fotocopia del decreto di nomina in corso di validità;
7) Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà dalla quale risulti l'eventuale fruizione, da parte di uno o più familiari conviventi del disabile, di permessi lavorativi retribuiti ai sensi della Legge m. 104/92, con la specificazione del soggetto erogatore (datore di lavoro), delle ore settimanali e annuali e del numero di settimane fruite (Allegato C);
8) Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà attestante gli emolumenti non soggetti a IRPEF percepiti nell'anno 2020 (Allegato D);
9) Eventuale delega per la presentazione della domanda, per la predisposizione e gestione amministrativa del piano personalizzato (Allegato E);
10) Solo per i destinatari del piano di età uguale o superiore ai 35 anni nel caso di handicap grave congenito o comunque insorto prima dei 35 anni dovrà essere presentato l'Allegato F compilato dal Medico di Medicina Generale o dal Medico di struttura pubblica o dal Medico convenzionato che ha in cura il paziente;


Per quanto non espressamente indicato nel presente avviso si fa riferimento al bando pubblico ed alle disposizioni regionali sopra indicate.


Ulteriori informazioni possono essere richieste all'Ufficio Servizi Sociali del Comune il Martedì e il Giovedì al recapito 078345423 int.4 o all'indirizzo sociale@comune.mogorella.or.it

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Avviso Formato pdf 227 kb
modulo di domanda - all. A Formato doc 70 kb
Allegato B Formato pdf 30 kb
Allegato C Formato doc 30 kb
Allegato D Formato pdf 40 kb
Allegato E Formato doc 31 kb
Allegato F Formato doc 49 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizi Demografici (Anagrafe - Stato Civile)
Referente: Orazio MURRU
Indirizzo: Via Risorgimento 16, 09080 Mogorella (OR)
Telefono: 078345423(int.1)
Fax: -
Email: anagrafe@comune.mogorella.or.it statocivile@comune.mogorella.or.it
Email certificataa: comune.mogorella.or@legalmail.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto