Vai a sottomenu e altri contenuti

Certificati anagrafici: disponibili on line

Data pubblicazione on line: 05/11/2021

I cittadini dotati di identità digitale, come lo SPID o la carta d'identità elettronica, potranno scaricare i certificati anagrafici senza recarsi allo sportello.

Dal 15 novembre 2021, sarà possibile scaricare on line, autonomamente e gratuitamente, i certificati anagrafici, sia per sé che per i componenti della propria famiglia. I cittadini non avranno più bisogno di recarsi fisicamente allo sportello e non dovranno neppure pagare la marca da bollo. Per usufruire del servizio, sarà sufficiente essere dotati di SPID o di una carta d'identità elettronica o di una Carta Nazionale dei Servizi (CNS). In buona sostanza, oltre a scaricare i certificati, sarà possibile visionare i propri dati e quelli dei componenti del nucleo familiare, controllare la correttezza delle informazioni e, in caso di errore, chiedere una rettifica. Infine, nei prossimi mesi, si potranno effettuare anche i cambi di residenza, comodamente, dal proprio computer.

I certificati anagrafici scaricabili
Il cittadino non dovrà più corrispondere la marca da bollo (solitamente da 16 euro), ma potrà scaricare gratuitamente i seguenti certificati anche in forma contestuale:

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • di Cittadinanza
  • di Esistenza in vita
  • di Residenza
  • di Residenza AIRE
  • di Stato civile
  • di Stato di famiglia
  • di Stato di famiglia e di stato civile
  • di Residenza in convivenza
  • di Stato di famiglia AIRE
  • di Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • di Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • di Contratto di Convivenza

Cosa serve per accedere alla piattaforma e da quando è possibile farlo


Per poter scaricare i certificati anagrafici on line è necessario verificare se il proprio comune rientra nell'ANPR (secondo i dati del Ministero dell'Interno, ne mancano 78 all'appello). Per scoprirlo, è sufficiente recarsi sul sito https://www.anpr.interno.it/ e inserire la propria città nel campo recante la domanda ''a che punto è il tuo Comune?''.

Se il Comune si trova nell'ANPR, è possibile vedere, scaricare e stampare i dati anagrafici (si pensi alle proprie generalità, alla composizione della famiglia, agli estremi dell'atto di nascita) e chiedere autocertificazioni sostitutive delle certificazioni anagrafiche.

Per accedere alla piattaforma è necessario essere muniti di almeno uno di questi strumenti:

  • la CIE (Carta d'Identità Elettronica) rilasciata dal Comune di appartenenza;
  • una smartcard che risponda ai requisiti della CNS (Carta Nazionale dei Servizi); a tal proposito, si ricorda che è possibile utilizzare la tessera sanitaria come CNS ma occorre previamente abilitarla (per informazioni consultare il sito: https://www.sistemats.it/
  • lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

I certificati anagrafici saranno scaricabili on line, tramite la piattaforma predisposta dal Ministero, a partire dal 15 novembre 2021.

Link per consultare tutte le informazioni:

https://www.interno.gov.it/it/notizie/anpr-certificati-anagrafici-online-e-gratuiti-i-cittadini

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizi Demografici (Anagrafe - Stato Civile)
Referente: Orazio MURRU
Indirizzo: Via Risorgimento 16, 09080 Mogorella (OR)
Telefono: 078345423(int.1)
Fax: -
Email: anagrafe@comune.mogorella.or.it statocivile@comune.mogorella.or.it
Email certificata: comune.mogorella.or@legalmail.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto